Oltre la realtà. Controllo e immaginazione

Come a Carnevale, vale tutto.

Se da un lato, però, lo spontaneismo sfocia in arte, creatività e immaginazione, dall’altro lato la libertà espressiva diventa anarchia nel senso peggiore del termine, ovvero caos.

La parvenza di libertà sul web spinge sull’analogico e ci da la sensazione che ogni cosa sia degna di essere considerata arte, letteratura, architettura, miglioramento della società, evoluzione.

Intelligenza artificiale tra utopia e distopia
Al robot i processi, all’uomo le decisioni

Ma la parificazione delle dignità è l’anticamera della mediocrazia.

E la mediocrazia, pompata dall’illusione, è il terreno fertile su cui opera il controllo.

 

 

 

IMMAGINE

Nosedive, Black Mirror. Serie 3, ep.1. I protagonisti vivono in una realtà dove sono quotati e ricevono like per ogni attività che compiono e condividono, ottenendo, in base ai like ricevuti, miglioramenti nel loro stato socio-economico.

REDAZIONE
Articolo creato 11

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto