La Sinistra contro il congresso delle famiglie. Non per tutelare diritti

 

Quasi nessuno di coloro che hanno criticato il World Congress of Families di Verona

ne conosce realmente i contenuti, avendone avuto notizia attraverso la sola narrazione mediatica.

 

Ciò detto, che si vuole fare?

Combattere tutte le religioni?

 

Buttare nella spazzatura tutta la storia dell’umanità? Essendo metafisica, soprannaturale, spirituale, misterica.

La contemporaneità è l’unica cultura che si vorrebbe esclusivamente materialistica: scopo-della-vita-consumare-produrre-godere-a-settant’anni-essere-buttato-nel-gabinetto. (1)

 

Le stesse forze politiche che schiacciano questi cittadini, negando il loro diritto di raduno e di opinione, chiamando medievali i loro sistemi di credenze, quando cristiani, appoggiano un progetto di immigrazione forzata. La Boldrini auspicava 700.000 ingressi all’anno dall’Africa – secondo i prospetti ONU che parlano di un’Italia nel 2050, a 1/3 di popolazione immessa.(2)  Nell’Islam non c’è né ci potrà mai essere tolleranza alcuna per omosessualità o utero in affitto. L’Islam, come l’Ebraismo ortodosso, ha una posizione mistica ed è strutturato per non-mutare. Nell’Islam persino la parola “innovazione” – bid’ah –   ha un significato negativo, shaytanico. “Ogni innovazione è un devianza e ogni devianza è destinata al fuoco”. (3) La bid’ah è un concetto portante nella teologia islamica e ha un grande ruolo nella tradizione degli Hadith e nel Quran al Karim.

Fra cinquant’anni, in Italia conosceremo i conflitti etnici e religiosi.

Esattamente come nel Nord Africa. Del resto in Nord Africa il fenomeno è stato creato dal Colonialismo.

E questo è l’Italia oggi. Una colonia.

 

Da un lato, disegnano una società –  la Open Society di popperiana memoria –  dove la natura deve essere superata, le identità superate, le culture superate, le tradizioni superate, le religioni desacralizzate, dall’altro innescano un processo di terzomondializzazione dell’Europa meridionale – Spagna, Grecia, Italia– .

 

Quale ideologia seguono queste sinistre? La difesa dell’omosessualità?

Non sembra così. Magistratura Democratica non sceglierebbe per il proprio raduno un tempio Sikh. Anche per i Sikh l’omosessualità è fenomeno satanico.

 

Tutto questo, non come critica alle religioni, anzi amate da chi scrive, nella loro autenticità e nella sacralità del rito.

Quanto una critica all’incoerenza della Sinistra, che incoerenza non è, anzi tradisce un lavoro di alfabetizzazione e trasformazione culturale, che da ovunque deriva tranne che dal bisogno di “tutelare diritti”.

 

 

NOTE

(1) Dutch legislator wants doctors to be able to deny surgeries to patients older than 70, LifeSiteNews 22 marzo 2019

(2) Replacement Migration: Is It a Solution to Declining and Ageing Populations?,  United Nations Publication, No. E.01.XIII.19cap. 4, Results, Italy, pag.54

(3) Hadith di An-Nassari, sunan 189-3/188.

 

IMMAGINE

Plastic Nature, Veronika Richterova; foto ©Michal Ciclar;  associazione Art Gallery, Milano 2015.

VITA NOVA
Pensosa dell'andar. Arte, libri e osservazioni sparse.
Articolo creato 18

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto