Ricomposizione

Frantumare le distanze. Superare resistenze

E riconoscersi per creare

(Paolo Benvegnù – Cerchi nell’acqua)

Questo numero di Media Emporia non è nulla di nuovo, ma ha un’aura antica.

Noi conosciamo la storia e sappiamo che essa si ripete, con i sui cicli eterni. Riconosciamo che ci sono momenti in cui un ritmo, in modo coercitivo, si spezza.

Poi tutto ritorna fluire e gli uomini raccolgono i prezzi sparsi della propria anima, la ricompongono, e vanno avanti.

Adero michi ipse tum potero, et sparsa animae fragmenta recolligam

Quanto potrò sarò presente a me stesso e raccoglierò gli sparsi frammenti dell’anima mia,

(Francesco Petrarca – De secreto conflictu curarum mearum)

La frattura degli oggetti o delle dimensioni abituali ci pone davanti ad una condizione, ovvero accogliere il danno, saperlo ricomporre e restituire le cose a nuova esistenza, impreziosita di nuove  trame.

IMMAGINE

Art Work ispirato al Kintsugi.

EUGENIA TONI
Da Bisanzio alla Comunicazione Strategica.
Articolo creato 18

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto